Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)SlovenščinaDeutsch (DE-CH-AT)
home por fesr
POR FESR 2007-2013
loghi_por_fesr

VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E CULTURALE
ASSE 2 SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE
attività 2.1.a valorizzazione del patrimonio culturale e naturale
Linea d’intervento del Servizio caccia pesca e ambienti naturali
VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E CULTURALEASSE 2 SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE attività 2.1.a valorizzazione del patrimonio culturale e naturale Linea d’intervento del Servizio caccia pesca e ambienti naturali


Il Programma Operativo Regionale (POR) FESR “Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione” è lo strumento di programmazione che la Regione Friuli Venezia Giulia ha predisposto per definire gli ambiti di sviluppo territoriale regionale che possono beneficiare dei contributi dei Fondi strutturali europei, quelli dello Stato e quelli regionali tra il 2007 e il 2013.
Gli Assi di intervento sono 6, tra questi è l'Asse 2 quello atto a promuovere la sostenibilità ambientale attraverso una serie di iniziative individuate in coerenza con le strategie definite dai Consigli di Lisbona e di Göteborg. 
Proprio nell’ambito di questo Asse il Comune di Doberdò del Lago ha presentato il progetto “Natura del Carso” con lo scopo di proporre una serie di interventi volti alla valorizzazione delle risorse ambientali e naturali della Riserva Naturale regionale dei laghi di Doberdò e Pietrarossa, per migliorarne la fruibilità e favorirne l’attrattività.
Il primo intervento prevede un adeguamento funzionale del fabbricato destinato al Centro visite “Gradina” dell’area protetta. Nello specifico si prevede un adeguamento funzionale della sezione sud del comprensorio avente destinazione d’uso di bar/ristorante con il  rifacimento dell’impermeabilizzazione della copertura e l’adeguamento della rete di smaltimento delle acque di scarico.
A margine della serie di opere previste all’interno dell’area Centro visite Gradina, è in fase di realizzazione anche un intervento di riqualificazione ambientale. L’opera comporta la pulizia generale di un’area di circa 400 mq, attualmente impostata su pendio roccioso semi-artificiale, la messa in sicurezza di un muro di sostegno pericolante e della parete rocciosa delimitante l’area, la sistemazione di alcune aree (di superficie approssimativa di 200 mq) a giardino roccioso e la creazione di un piccolo stagno con specie vegetali mediterranee a scopo didattico strettamente legato alle attività del Centro. 
Il secondo intervento previsto riguarda la realizzazione di un impianto fotovoltaico a servizio del centro visite Gradina.
Il progetto prevede anche una fase di divulgazione tramite la realizzazione di iniziative di informazione e promozione degli interventi previsti. Tali iniziative consistono nell’organizzazione del workshop “Corso di valutazione della qualità ambientale negli agro ecosistemi: approccio scientifico all’analisi del paesaggio rurale”  che si terrà presso il centro visite dal 20 al 22 giungo 2014 e  nella realizzazione di laboratori didattici  volti alla promozione dei temi del progetto.

 

Qui puoi scaricare le presentazioni dei docenti tenute durante il Corso “Valutazione della qualità ambientale negli agroecosistemi” presso il Centro visite Gradina a Doberdò del lago dal 20 al 22 giugno 2014.
01corso-agroecosistemi
01corso-agroecosistemi
02corso-agroecosistemi
03labo-energie-rinnovabili
04stagno-1
05stagno-3
I laboratori tenuti presso la Scuola primaria “Prezihov Voranc” di Doberdò del lago attraverso i quali gli studenti hanno potuto sperimentare l’importanza delle energie rinnovabili mediante la costruzione di un pannello solare termico con materiale di riciclo e conoscere l’ecosistema dello stagno carsico simulando la creazione di uno stagno in miniatura.
 
copyright 2010 rogos soc. coop. - p.iva 01080070319 - iscrizione albo cooperative n. A185489 - contacts
photo: m. černic, a. colla, k. ferletič, l. morin, m. skodler, l. tolar, f.zanuttin
website: rossi + bartoli

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le modalità d'uso dei cookie di questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information