Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)SlovenščinaDeutsch (DE-CH-AT)
home news Centro festivo di Carnevale al Centro visite Gradina
Centro festivo di Carnevale al Centro visite Gradina
Lunedì 13 Febbraio 2017 15:24

Da due a tre giorni (dal 27 febbraio al 1 marzo) dedicati ai bambini dai 6 agli 11 anni, nei quali andare alla scoperta della natura e della storia di questo straordinario territorio.

Le giornate vedranno i bambini impegnati in una serie di attività ludico-didattiche e artistiche e laboratori scientifici, svolti all'interno del museo e delle aule attrezzate presso il Centro visite Gradina, ma non mancheranno anche escursioni naturalistiche lungo i sentieri della Riserva naturale. Non mancheranno momenti per festeggiare insieme il Carnevale!

Presso il ristorante del Centro visite i bambini riceveranno il pranzo (primo, secondo, contorno e bibita) e due merende bio e a Km0.

Costo promozionale: 17 euro al giorno per bambino (pasti inclusi), grazie al contributo del Comune di Doberdò del Lago/Doberdob.

L’attività verrà attivata con un minimo di 6 iscritti.



Riserva naturale regionale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa

Lʼelemento caratterizzante dell'area protetta è la presenza di due grandi depressioni carsiche (polje) ospitanti due laghi carsici separati da rilievi calcarei. Percorrendo i sentieri è possibile quindi osservare il passaggio da habitat di ambienti aridi, come i prati di landa o i campi solcati, a quelli di zone umide che circondano i laghi.

L'area ricopre un elevato interesse anche dal punto di vista storico, per le vicende che l'hanno vista protagonista durante la Prima Guerra Mondiale. Il famoso fronte isontino dove si scontrarono l'esercito italiano e austriaco, ha interessato per alcuni anni anche il territorio della riserva. Sono ancora visibili i resti di numerose postazioni militari e trincee. La vicinanza di due monumenti commemorativi come l'Ossario di Redipuglia e la Cappella Ungherese, sono un monito delle atrocità della guerra per le future generazioni.

Sul colle M.te Castellazzo, che si eleva sopra il lago di Doberdò, si trova il Centro visite Gradina nel cui museo il visitatore ha modo di ripercorrere, anche attraverso strumenti interattivi, gli aspetti storici e naturalistici della Riserva e del Carso. Gli ambienti della Riserva vengono infatti presentati attraverso un'esperienza multisensoriale, per capire e conoscere mediante diorami, vasche tattili, ricostruzioni di ambienti, erbari.

La struttura dispone anche di un bar, di un ristorante, di una sala degustazioni, dove è possibile scoprire i prodotti caratteristici del Carso, e di unʼaccogliente foresteria con 20 posti letto.

Scarica qui il volantino dell'evento.

Scarica qui il programma completo delle attività.

Scarica qui il modulo di iscrizione al centro festivo.

 

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Programma completo


Attività naturalistiche:

- Visite guidate tematiche all’interno della Riserva alla scoperta dei diversi tipi di habitat e delle loro caratteristiche.
Durante le escursioni verrà stimolato lo spirito di osservazione dei bambini, conducendoli all'interpretazione degli elementi naturali che compongono l'ambiente circostante. Si cercheranno anche indizi relativi alla presenza di fauna selvatica, dando così l’occasione di approfondire argomenti legati alla biologia e alla conservazione della biodiversità presente in Riserva. A conclusione delle varie escursioni ogni bambino avrà creato un proprio taccuino naturalistico che potrà in un futuro arricchire con nuove osservazioni.
- Laboratori naturalistici di scienze della terra (geologia, paleontologia) e scienze della vita (zoologia, botanica, analisi delle acque e conservazione della natura), e laboratori ludico-artistici con particolare attenzione al tema del riutilizzo, del riciclo creativo e alla costruzione di mangiatoie, cassette nido e altro ancora.
Durante i laboratori i bambini avranno modo di conoscere e utilizzare diversi strumenti da campo e di laboratorio quali microscopi, schede di riconoscimento con semplici chiavi dicotomiche, lenti di ingrandimento, bussole, termometri, barometri ecc. trasformandosi così in giovani biologi e naturalisti.


Cosa portare?


Pantaloni comodi (tuta) lunghi, magliette e maglie maniche lunghe, felpe e/o maglioni, giubbotto impermeabile, scarpe da ginnastica, stivali di gomma.
Materiale facoltativo: binocolo, macchina fotografica
Noi forniamo: materiale didattico vario per i laboratori scientifici e artistici e gadgets della Riserva.


Orari:

9:00 Ritrovo presso il Centro visite Gradina.
9:15 Inizio attività della mattina
10:30 Merenda
12:30 Pausa pranzo e relax
14:00 Inizio attività del pomeriggio
15:00 Merenda
17:00 Fine attività (ritorno a casa)

Si richiede massima puntualità.


Costo:

Il costo di partecipazione è di 17 euro al giorno, per un minimo di 2 giornate.


Info ed iscrizioni

Per info e prenotazioni rivolgersi via mail alla Società Cooperativa Rogos che opera nella gestione di aree protette dal 2006 ed è attualmente gestore della Riserva naturale Foce dell’Isonzo (Staranzano, GO) del Centro Visite Gradina all’interno della Riserva naturale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa (Doberdò del Lago, GO), del Giardino botanico Carsiana (Sgonico, TS) e della Riserva naturale Valle Cavanata (Grado, GO).

Tutte le attività saranno seguite da Naturalisti, Biologi e Guide Naturalistiche certificate.


info e iscrizioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 
copyright 2010 rogos soc. coop. - p.iva 01080070319 - iscrizione albo cooperative n. A185489 - contacts
photo: m. černic, a. colla, k. ferletič, l. morin, m. skodler, l. tolar, f.zanuttin
website: rossi + bartoli

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le modalità d'uso dei cookie di questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information